BENVENUTO/A
Grazie per aver visitato il mio blog.
Sono un consulente in ricerche di marketing, sondaggi di opinione e monitoraggi di customer satisfatction, dal 1999. In precedenza sono stato ricercatore (o “first line manager” come ci definiva qualche collega dirigente) in Ferrovie dello Stato, poi Trenitalia. L’esperienza con Trenitalia è proseguita fino al 2004 in parallelo con i primi anni di libera professione.
Oggi collaboro con vari istituti di ricerca e aziende di consulenza aziendale.
Progetto e realizzo studi e ricerche con metodologie quantitative, qualitative o miste.
La mia specializzazione di partenza è l’analisi statistica dei dati, ma con il tempo e l’esperienza mi sono addentrato nella gestione della filiera completa di una ricerca, diventando soprattutto un progettista/coordinatore/supervisore delle ricerche, anche se mi riservo sempre la possibilità di analizzare i dati e scrivere il report di presentazione e commento.
Cerco di immettere sempre una consistente dose di professionalità in tutto quello che faccio. Sempre un pò insoddisfatto del risultato, teso al miglioramento continuo, profondo molte energie nel mio lavoro.
Mi piace lasciare un’impronta positiva, rendere il prodotto finale apprezzato e utile.
Devo dire che ho avuto spesso la sensazione di esserci riuscito, riuscendo a stabilire un rapporto di fiducia con i miei “clienti”.
Il settore della ricerca di marketing in Italia è un mondo un pò particolare, spesso svilito da improvvisazione, scarsa professionalità e in definitiva da uno scarso rispetto per il cliente e per la “verità” dei fatti. Caratterizzato da una tendenza eccessiva e spasmodica verso il low cost di bassa qualità, “paga” poco e per questo non genera un circuito virtuoso di innovazione e rispetto dei criteri metodologici.
E’ anche per questo che sento sempre di più il bisogno di stare dall’altra parte della barricata, nel mondo delle aziende, come consulente o responsabile delle ricerche o dell’ufficio studi, quale che sia la forma.
Credo nella meritocrazia, nella valorizzazione dei talenti, ma anche in una società solidale, dove a tutti sia data l’opportunità di esprimere il proprio valore e godere comunque del minimo necessario.

Sandro Savoldelli

  • Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti (Eraclito)
  • Il modo più perfido di nuocere ad una causa è difenderla intenzionalmente con cattive ragioni (Friedrich Wilhelm Nietzsche)
  • L’onestà è la miglior politica (Immanuel Kant).